PROFUMI MUZIO NAIMA

Compro un profumo o un eau de toilette?

La risposta è "dipende".

Questa è una domanda alla quale potrai rispondere quando ne conoscerai la differenza e quando potrai associarla alle tue esigenze. La varietà tra l’eau de toilette e il profumo dipende dalla persistenza ovvero, dalla concentrazione di alcool e, per l’appunto, degli oli essenziali.

Quali le differenze?

 

L’eau de toilette è  tra l’8% e il 12%, invece un eau de parfum ne presenta una compresa tra il 12% e il 20%.
La prima fragranza sviluppa la sua struttura olfattiva nelle note di testa, la seconda la sviluppa soprattutto nelle note di cuore e di fondo.

Per spiegare al meglio tale diversità, evidenzieremo le caratteristiche delle fragranze, le quali fondano l’esistenza su una piramide olfattiva che sviluppa patendo dalla punta.

Il profumo un pentagramma a 3 note: la piramide olfattiva!

Per capire fare un  po’ di ordine su cosa contiene all’ interno un profumo o un eau de toilette, si ci avvale appunto della piramide olfattiva, ovvero la sequenza che ha alla punta le note di testa al centro le note di cuore e alla base le note di fondo.

Come definire le note?

  • Le note di testa sono quelle percepibili appena si vaporizza il profumo;

sono le molecole più piccole che formano una fragranza, evaporano velocemente e sono composte da odori: freschi e taglienti. “La prima impressione è quella che conta” questa espressione è sicuramente associabile all’eau de toilette!

 

  • “Il tempo è la misura di tutte le cose” questo aforisma si può associare proprio al profumo, perché contiene molecole più morbide e più avvolgenti: le note di cuore che necessitano di un tempo minimo di dieci minuti dalla vaporizzazione per poter penetrare ma emergono subito dopo che le note di testa svaniscono.

 

  • Le note di fondo, che tendono ad appartenere alla famiglia dei muschi e dei legni, sono molecole più grandi e resistenti che si insinuano nella pelle e rappresentano la personalità incisiva di un profumo.

 Un elemento da non trascurare

Oltre all’originalità dei profumi certa in profumeria, più indubbia su alcuni siti sul web, che li propongono non originali, c’è un altro elemento che contribuisce alla persistenza del profumo e questo elemento è unico ed è insostituibile e sei tu che lo indossi, perché ogni ph e tipologia di pelle cambia e non è facilmente duplicabile.

 

 

Ti può interessare anche 

La piramide Olfattiva

 

  

Pin It

Accesso Utenti

Iscriviti alla Newsletter

Per promozioni, informazioni e prodotti in esclusiva
Privacy e Termini di Utilizzo